Una nuova Mazda fa visita alla Madonnina

Una nuova Mazda fa visita alla Madonnina

Durante l’evento di presentazione, che si è svolto presso il locale giapponese Tenoha, la nuova auto nipponico ha sfilato in anteprima continentale. A partire dal 2003 c’è stata una impennata nelle vendite di quest’auto che ha spinto il gruppo giapponese a scommettere sempre di più su questa berlina compatta di segmento C.

 

Le dichiarazioni

Roberto di Pietrantonio, managing director per l’Italia del brand nipponico, ha dichiarato che dal dal 2003 è stata venduta nel mondo in 6 milioni di esemplari. Ha aggiunto che l’attuale generazione utilizza il Kodo design. Ci sono tante novità, dalla sicurezza al piacere di guida, c’è il primo ibrido leggero di Mazda e c’è il Diesel che continuerà ad essere prodotto.

Le novità

Cominciamo con l’ibrida da 122 Cv e con il modello a gasolio da 116 Cv. In estate arriverà la Skyactive-X, con il primo motore al mondo di produzione a benzina con accensione a compressione. Sarà dotata di performance e rispetto per l’ambiente incredibili. Una versione questa, che sarà dotata anche di trazione integrale.

Il design e i costi

Alla presentazione ha partecipato anche Luca Zollino, lead designer di Mazda Design Europe. Le particolari forme della macchina lavorano sull’evoluzione del Kodo design dal 2015. Il design è stato rifinito per il movimento di ciascun riflesso sulle superfici. Il risultato è un’espressione di vitalità mai vista prima. La gamma italiana della nuova Mazda 3 ha quattro allestimenti: Evolve, Executive, Exceed, Exlusive. I prezzi partono da 23.200 euro per la ibrida e da 25.400 euro per la Diesel. Per i primi 350 clienti che la ordineranno ora è previsto l’omaggio del Celebration Pack. Questo pacchetto comprende l’estensione della copertura dai guasti imprevisti fino a 5 anni e 200.000 km, i primi 5 tagliandi gratuiti di manutenzione ordinaria.

Accessori e Costi

La Evolve è riconoscibile per i cerchi in lega da 16″. Comprende nella dotazione standard il sistema multimediale con schermo a colori da 8,8″. Questi accessori posseggono un Apple Carplay e Android Auto, il navigatore satellitare e l’impianto audio con 8 altoparlanti, il climatizzatore automatico bi-zona e i sensori di parcheggio posteriori. Con 700 euro in più le Executive si può aggiungere una “smart key” con accensione a pulsante, vetri posteriori scuri e i sensori di parcheggio anteriori. La Exceed arriva a 25.200 euro sfoggia cerchi da 20″, fari a LED di tipo a matrice, finiture esterne in nero lucido. Include nel pacchetto di sicurezza il sistema di riconoscimento della stanchezza del guidatore con telecamera e LED a infrarossi che mantiene monitorato il viso del guidatore per captare i segni che avvisano di un possibile colpo di sonno.

Manuele Ambrosini – V-Club News

 

 

 

Please follow and like us:
0

Lascia un commento