A Padova Miki Biasion

Un piacevole incontro

Lo sapete chi abbiamo incontrato alla fiera di PadovaMiki Biasion, che pur assediato dai tanti presenti, ci ha dedicato un minuto per alcuni scatti e una piacevole conversazione. Le fiere del settore danno anche la possibilità di incontrare personaggi legati alle auto. Abbiamo avuto l’onore di chiacchierare con il grande pilota di rally.

 

Un grande campione

Massimo “Miki” Biasion è nato a Bassano del Grappa il 07/01/1958
Ha iniziato nel 1979 con le Opel prima Kadett poi le Ascona la Sr e la 400 poi il passo in Lancia dove trovò la 037 ad aspettarlo che nel 1983 gli ha dato il titolo italiano ed europeo.

La carriera

Nel 1986 prima vittoria in un rally del mondiale con la Delta S4 in Argentina, finisce quinto nel mondiale.
dopo la scomparsa delle gruppo B la Delta continua con la 4WD e nel 1987 termina secondo nel mondiale a soli 6 punti dal primo. Nello stesso anno si mette al volante della Alfa 75 Turbo Evoluzione nel campionato Turismo.

Le vittorie

Nel 1988 grazie alle 5 vittorie si aggiudica su Delta Integrale il suo primo Mondiale. Vince in coppia con Riccardo Patrese sempre su Alfa 75T.E. il Giro automobilistico d’Italia. Il 1989 è l’anno di un altro successo! Miki bissa il successo Mondiale riuscito, in modo consecutivo, solo a lui ed al finlandese Juha Kankkunen. Non ha la stessa fortuna nel 1990, anno in cui ottiene due sole vittorie. Dopo aver ottenuto solo dei piazzamenti nel 1991 chiudono la sua esperienza in Lancia.

…fine carriera

Nel 1992 passa alla Ford dove sale prima sulla Sierra Cosworth e poi nel 1993 sulla Escort Cosworth con la quale vince il rally di Grecia, chiude la sua carriera al mondiale rally nel 1995 dopo essere passato alla Subaru. Dal 1997 passa ai rally raid con camion d’auto partecipando anche alla Parigi Dakar alternando gare e mezzi sino al 2011 Resta nel cuore dei tanti appassionati italiani il connubio Delta/Biason che hanno dato i titoli iridati tutti sotto il segno del tricolore!

 

Fausto Bonafaccia

Please follow and like us:
0

Lascia un commento