FIERA DI PADOVA 25-28 Ottobre 2018

LA FIERA

Questa sezione inizia con la più grande fiera di auto storiche che si svolge in Italia.
Un settore che è cresciuto notevolmente negli ultimi anni e che oltre ad una sana passione è ora sotto i riflettori di affaristi e speculatori.
Quotazioni sempre più alte ed in alcuni casi poco giustificate dalla storia del veicolo sia come storia del modello che come storia dello specifico esemplare.
Per i veri appassionati le Fiere di auto Storiche son come il Paese dei Balocchi e più la Fiera è grande e ben organizzata e più il visitatore troverà appagata la sua passione.

LA MOSTRA

Padova si presenta come riferimento italiano di questo settore con oltre 5.000 auto in mostra e tanto spazio a disposizione.
Gli addetti del settore, commercianti e officine specializzate di restauro hanno portato qui i loro pezzi migliori e sembra siano più che soddisfatti. Alcuni di loro ci hanno detto di aver incontrato tra i tanti collezionisti addirittura alcuni venuti da altri continenti.

 


IL MERCATO

Il nostro paese da decenni in stallo, ma forse in crisi sarebbe più corretto, dal punto di vista economico finanziario vede però muovere critiche da parte di alcuni operatori, quelli che lavorano nei garage più per la loro passione che per la vendita, i quali reputano i prezzi dei veicoli esposti in Fiera troppo alti. Per loro qui gli affari non si fanno!
Forse hanno ragione o forse è proprio il poco potere di acquisto, meglio ancora le poche disponibilità finanziarie che abbiamo noi italiani che ci fanno sembrare troppo onerose alcune richieste.
Oggettivamente alcuni prezzi sembrano esagerati quando per una Delta si sforano i 120.000€ o per una Abarth 500ss i si chiedono 100.000€, come dargli torto?
Però molte altre si vendono, ed quindi il mercato con la sua domanda/offerta a giudicare se i prezzi siano corretti o meno.

LA BORSA

Oggi ci troviamo di fronte ad una situazione generale in cui alcuni vedono queste auto come dei beni rifugio dalla volatilità della borsa, dai rischi di default delle obbligazioni, da attività imprenditoriali sempre meno remunerative ed ecco quindi che i prezzi salgono.
Ma non è l’unica ragione. Tenere in perfette condizioni un esemplare di oltre venti anni costa sia per la vetustà del mezzo sia per la rarità dei pezzi di ricambi….. e i prezzi salgono.

CI VEDIAMO L’ANNO PROSSIMO

Di auto vendute nella nostra visita alla Fiera ne abbiamo viste, quindi il mercato c’è!
Da sempre poi le auto di un certo tipo non sono per tutti ma per facoltosi e appassionati, se non si hanno le possibilità ma tanta passione a Padova si può sognare per un giorno intero. Torneremo tra un anno a visitare questa bellissima realtà per gli appassionati, ai quali consigliamo di andare se non per acquistare almeno per ammirare autovetture che difficilmente si incontrano dal vivo.

 

 

 

 

 

 

Fausto Bonafaccia

Please follow and like us:
0

Lascia un commento